Compliance

Dallo screening su elevati volumi di informazioni a due diligence su misura, offriamo il report più adatto per qualsiasi esigenza.

Compliance

Kroll è leader di mercato nella fornitura di soluzioni per l'adempimento agli obblighi di legge, in un panorama mondiale caratterizzato da una miriade di normative antiriciclaggio e anticorruzione. Grazie alla combinazione di una vasta conoscenza del settore, capacità di ricerca in tutto il mondo e tecnologie flessibili, Kroll è in grado di aiutare i suoi clienti a:

  • Progettare, configurare e mettere in atto programmi e politiche di compliance, gestendo la complessità e la varietà degli ordinamenti legislativi in tutto il mondo
  • Definire una strategia e una cultura onnicomprensive in termini di compliance, includendo programmi di formazione aziendali
  • Gestire in maniera coordinata e informatizzata il rischio legato a terze parti attraverso il Portale Kroll Compliance
  • Adottare una strategia di gestione dei rischi di compliance mediante l’offerta di una vasta gamma di servizi di screening, monitoraggio e due diligence avanzate

Antiriciclaggio

Molte delle istituzioni finanziarie più importanti del mondo si affidano a Kroll per adempiere agli obblighi normativi derivanti da leggi come il Patriot Act e il Bank Secrecy Act (BSA) statunitensi. La conformità a queste e ad altre normative internazionali richiede una strategia basata sulla gestione dei rischi per definire e attuare programmi antiriciclaggio e di indagini sui clienti (Know Your Customer o KYC), che includono la due diligence avanzata e i programmi per l'identificazione dei clienti. Kroll fornisce soluzioni su misura a seconda del livello di rischio delle attività, tra le quali: definizione di politiche, procedure e controlli concepiti per rilevare e segnalare i casi di riciclaggio; acquisizione, screening e valutazione del rischio dei clienti e due diligence avanzata per i clienti ad alto rischio.

Antiriciclaggio e anticorruzione

In seguito all'introduzione di provvedimenti come il Foreign Corrupt Practices Act (FCPA) americano, lo UK Bribery Act (UKBA) britannico e recenti normative di altri Paesi, il contesto normativo a livello mondiale sta diventando sempre più complesso. L'esposizione ai rischi legati alla corruzione continua a essere uno dei problemi principali per i professionisti della compliance e gli uffici legali interni delle società, così come per gli stakeholder di alto livello. Kroll può fornire ai suoi clienti gli strumenti necessari per contenere e porre rimedio a tali questioni di natura normativa.

Le soluzioni di Kroll includono la progettazione e l'implementazione di programmi anticorruzione e anticoncussione, l'uso dell'esclusivo Portale Kroll Compliance per valutare e gestire il rischio legato ai soggetti terzi, i controlli interni sulle spese di viaggio, intrattenimento e omaggi, lo screening, il monitoraggio e la due diligence costante di terzi, nonché la capacità di rispondere tempestivamente ai rischi di corruzione e concussione che possono verificarsi in tutto il mondo.

Aree di intervento

  • Screening su terze parti
  • Consulenza sulle procedure screening
  • Portale Kroll Compliance
  • Monitorship
  • Indagini regolatorie
  • Pari opportunità
  • Due diligence della filiera